La Presenza Scenica Dentro e Fuori da un Palco – Live 16 Marzo h21:30

Artista: Raffaella Cafagna

Genere: Live Lesson

Provenienza: Barletta

Data Evento: 16 Marzo, ore 21:30

Canali Streaming:
La Musica Non Si Ferma – https://www.facebook.com/lamusicanonsiferma/

https://scontent.fpmo1-1.fna.fbcdn.net/v/t1.0-9/p960x960/84536222_638371173587390_6624113045415133184_o.jpg?_nc_cat=102&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=qs1tJuNRchgAX-Ce8Pt&_nc_ht=scontent.fpmo1-1.fna&_nc_tp=6&oh=74c8f0247ccb11fcb68bebee14ef6adf&oe=5E938DF3

Ciao sono Raffaella ed in questo webinar ti voglio parlare di qualcosa che ti potrebbe cambiare la vita sul palco e fuori dal palco: LA PRESENZA SCENICA!

COSA IMPARERAI QUESTA SERA qui con me?

COS’E’ LA PRESENZA SCENICA: tantissime volte ho visto tralasciare questo aspetto da moltissimi performers. Per performer io non intendo solo cantanti e musicisti (dato che sono cantante) ma intendo tutte quelle persone che per vari motivi, quindi anche non di spettacolo, si trovano ad affrontare il palco. Innanzitutto, quindi, è importante capire che cos’è e solo dopo che avrai capito questo concetto, potremo andare avanti.

PERCHE’ E’ IMPORTANTE LA PRESENZA SCENICA: avere una TUA PRESENZA SCENICA serve perchè se vuoi arrivare al cuore a alla mente delle persone che ti ascoltano e ti guardano, devi trasmettere carattere, sicurezza, carisma, comunicazione. Devi essere coinvolgente e LASCIARE IL SEGNO.

COME INIZIARE A COSTRUIRE LA TUA PRESENZA SUL PALCO: imparerai a capire se hai una tua presenza scenica e se devi migliorarla; imparerai quali sono le cose da cui devi partire se invece devi costruirne una tua perchè sul palco non ci sei mai stato. Imparerai quali facili esercizi fare per poterti allenare e come. Adesso abbiamo un pò di tempo in più, APPROFITTIAMONE 😉

TI ASPETTO ALLA ORE 21 IN DIRETTA SUL MIO CANALE YOU TUBE “Raffaella Cafagna – cantante & stage coach”

Raffaella Cafagna, pugliese e trasferitasi in Veneto nel 2007. Attualmente insegnante di canto a Padova, Monselice e Rovigo. Diplomata presso L’Accademia Superiore di canto a Verona con il metodo “L’arte del cantare” di Karine Mensah. Lo studio comprendeva diverse materie che formano il cantante professionista sotto l’aspetto musicale, tecnico, musicale e scenico. Ha studiato tecnica vocale con Karin Mensah e Franco Tufano. Precedentamente ha studiato canto classico a Roma col tenore Aurelio de Ciceri per circa un anno e due anni di canto moderno presso la G. Gershwin a Padova. Breve persorso con il maestro Giuseppe Lopizzo attraverso il metodo di Brett Manning ed attualmente approfondimento del metodo funzionale con Marta Facco.
Nel 2015 ha frequentato il corso di abilitazione e certificato Orff-Schulwerk, un metodo innovativo per aducare alla musica, al ritmo e all’ascolto, i bambini dalla prima infanzia al decimo anno di età. Attualemnte è studentessa del Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo, indirizzo Canto Jazz.

La sua didattica è fondata sulla soggettività di chi si approccia al canto e attraverso il metodo linea e le sue varie esperienze, lo studio della voce diventa un vero e proprio viaggio di scoperta della sensibilità e personalità di ognuno. La conoscenza del canto e l’approfondimento della propria voce permette, così, all’ allievo di approcciarsi a stili e generi musicali diversi e magari, più avanti, alla creazione di uno stile personale ed alla scrittura.

Ha cantato in diverse formazioni, spaziando dal gospel al blues-rock, dal soul all’hard rock e alla bossanova fino all’acid-jazz. Attualmente si esibisce con:
il suo progetto “Raffaella Cafagna & kePsaT”, un repertorio rock raffinato che la rappresenta nello stile e che porta avanti anche brani originali oltre che cover riarrangiate. Pubblicato da poco un anteprima del disco che contiene 5 brani suoi originali “Raffaella Cafagna & kePsaT – Musica dalla mia testa”
con il “RaRo Acoustic duo” con il suo compagno con il quale portano avanti un repertorio vasto dal pop rock al rock blues ma con una bella dose di ironia e coinvolgimento del pubblico; organizzano anche serate a tema o con ospiti;
con il progetto rock , “Rock Legend” nei panni di Tina Turner, un progetto con band fissa e l’alternarsi di vari cantanti che interpretano i maggiori successi del panorama hard rock e rock blues internazionale.
Con le band dance – funky anni 70/80, Discovery e Amanda Toys.
Varie collaborazioni con altre band ed eventuali sostituzioni.

Nel 2010 si è classificata in vari concorsi tra i quali “Festival di Città del Palladio” nel mese di agosto. Il 22 Giugno 2013 ha vinto il “1 festival Abano Terme-live band e voci emergenti” ad Abano Terme con l’inedito “Adrenalina”con Mara Maionchi in giuria; 29 Giugno è arrivata finalista al concorso “Moncalvo in Canto” in Piemonte con la sua interpretazione di “Dentro Marylin” degli Afterhours e “Piece of my heart” di Janis Joplin. Il 15 Settembre 2013 si è classificata fra i cinque finalisti della categoria cantautori, al “Verona Pop Festival” con la sua “Stay with me”, brano nel quale spiccano nomi come Davide Ragazzoni alla batteria e Pier Brigo al basso alettrico e all’arrangiamento.

Nel novembre 2016 ha avuto l’onore di esibirsi a Verona e Cremona con Ace (Martyn Kent) il chitarrista degli Skunk Anansie, una nota band inglese del panorama rock dalle influenze funky,heavy-metal,hip-hop ancora attivissima sulla scena. Nel dicembre dello stesso anno si è esibita col batterista della stessa band, Mark Richardson nel noto “Blue Moon” di Londra, un locale in cui si sono esibite le maggiori band del panorama musicale internazionale come gli U2, i Rollin Stones e tanti altri.

Attualmente sta lavorando alla realizzazione di un corso on- line e sull’organizzazione di corsi off – line sulla PRESENZA SCENICA.